convegno gipea 5 dicembre 2023Convegno Gipea 2023 “Etichette autoadesive: l’andamento del settore”: presentato l’Osservatorio Economico 2023

Martedì 5 dicembre 2023, presso l’NH Milano Fiera di Rho, si è tenuto l’annuale Convegno Gipea: una giornata dedicata all’approfondimento dell’andamento economico nazionale e internazionale, con un focus sul settore grafico, cartotecnico e trasformatore, e agli aggiornamenti tecnici e legislativi. È stato inoltre presentato il XII Osservatorio Economico Gipea.

Il Convegno si è aperto con i saluti della Presidente Elisabetta Brambilla, che ha sottolineato l’importanza di “aggiornare la propria cassetta degli attrezzi come imprenditori, in periodi sfidanti come quello che stiamo vivendo”. In quest’ottica è stato strutturato l’intero programma del Convegno, incentrato su interventi pratici e ricchi di indicazioni concrete per prepararsi al 2024.

Il Segretario Gipea Italo Vailati ha aggiunto le congratulazioni ai soci Gipea che hanno ottenuto questo autunno importanti riconoscimenti: Tikedo, Arca, Ario, Etic.a srl, Clodia Print, Eurolabel srl e Grafiche Pradella srl sono saliti sul podio del Best in Flexo in diverse categorie, mentre SALES Srl e Fustel Grafica sono stati premiati all’Oro della Stampa insieme al Presidente Elisabetta Brambilla, a cui è andato il riconoscimento di Imprenditore dell’anno.

Il Convegno è proseguito con l’intervento di Marco Battaglia, Responsabile Area Lavoro Assografici, per un focus sulle prospettive nei rinnovi dei CCNL Grafico e Cartotecnico, influenzati dalle vicende degli ultimi anni e dall’aumento incontrollato degli indici inflattivi. A seguire, Giorgio Fabbri Corsarini e Piero Pozzi, del Dipartimento Assistenza Tecnica Colorgraf, hanno condotto un approfondimento tecnico sull’aggiornamento della Guida Pantone 2023.

Il Segretario Gipea e Vice Direttore Assografici Italo Vailati ha invece presentato un focus sugli aggiornamenti legislativi, con particolare attenzione alla dibattuta Packaging and Packaging Waste Regulation attualmente in fase di definizione. Una normativa che presenta diverse criticità, come sottolineato da Italo Vailati: “L’Italia ha raggiunto i migliori risultati d’Europa in termini di riciclo. Ora, a livello normativo, occorre fare in modo che la spinta al riuso non penalizzi questo percorso e le pratiche virtuose di riciclo”. Al centro dell’intervento anche i temi del CAC e della Plastic Tax.

Hanno fatto seguito alcuni interventi di carattere economico, a partire dall’analisi presentata dal membro del Direttivo Gipea Alberto Quaglia, sulla base delle elaborazioni trimestrali presenti nello studio “Report & Analysis: the European narrow web market – 3° Quarter 2023, Finat Radar nr. 21” realizzato per Finat. Quello che è emerso è un quadro non privo di difficoltà, seppur con qualche segno positivo: “In particolare, per quanto riguarda il settore etichette, si può dire che il mercato autoadesivo europeo ha continuato a incontrare sfide impreviste nel terzo trimestre del 2023. In compenso, nel confronto con i primi due trimestri dell’anno, il terzo trimestre del 2023 ha mostrato un leggero miglioramento delle prestazioni. Questa ripresa può essere attribuita alla resilienza dei segmenti di utilizzo finale, con l’industria alimentare in testa”.

Una visione d’insieme arricchita dai dati presentati da Alessandro Rigo, Responsabile Centro Studi Assografici, che hanno permesso di approfondire anche alcune previsioni per il 2024: “Si prevede un PIL con una crescita bassa (+0,5%). Emergono però anche segni positivi: da metà 2024 il tasso interesse BCE potrebbe calare, fino al 4% a fine anno, mentre l’inflazione si dimezza e torna sostenibile (+2,1%). Si prevede inoltre una ripresa dell’export (+2,3%)”.

Durante la seconda parte dell’evento, Gianluca Cinti, Founding Partner XGen Advisory e Federico Visconti, Rettore LIUC – Università Cattaneo di Castellanza, hanno presentato il XII Osservatorio Economico Gipea, uno strumento a disposizione delle imprese associate GIPEA per analizzare le performance economiche e finanziarie delle aziende del settore, con riguardo all’andamento recente e al trend nel lungo periodo.

Dai dati emersi, si delinea un 2022 caratterizzato da una significativa crescita dei fatturati, anche sulla scorta della spinta inflattiva; un ulteriore miglioramento dei margini assoluti, ma non percentuali; un cambiamento della composizione del CCN e crescita delle immobilizzazioni finanziarie; una crescita dell’indebitamento e la conferma della correlazione tra performance e dimensione.

L’intervento si è chiuso con la condivisione di importanti interrogativi con i quali gli imprenditori del settore saranno chiamati a confrontarsi nell’immediato futuro. Al termine del Convegno, il Vice Presidente Gipea Stefano Salvemini e il componente del Direttivo Vito Giurazza hanno guidato un momento di confronto conclusivo, per un focus su sfide e opportunità per le aziende del settore.

Accedi e scarica le presentazioni: https://www.gipea.net/download/1190_001-2-2-2-3-2-2-2-2-2-3-2-2-4-3-2-2/

Accedi e scarica l’Osservatorio economico (riservato ai soli Soci Trasformatori): https://www.gipea.net/download/osservatorio-economico-gipea-2023/