Accompagnare le imprese a rispettare gli obblighi e indicazioni sulla crescita sostenibile previste delle nuove regole di Tassonomia dell’Unione Europea, ma soprattutto fornire gli strumenti per fare della sostenibilità una vera leva di crescita. Sono gli obiettivi del Progetto Sostenibilità della Federazione Carta e Grafica che sarà presentato il prossimo 1 marzo, alle ore 15, attraverso l’incontro webinarFederazione per la Sostenibilità: una metodologia e un software per tutte le aziende“.

Il “Progetto Sostenibilità” della Federazione, come da titolo dell’incontro, fissa una metodologia – fondata sugli standard internazionali di rendicontazione e coerente con tutti gli obiettivi europei richiamati dalla Tassonomia – e rende disponibile un software attraverso il quale le imprese potranno eseguire la preventiva autovalutazione degli impatti e del relativo grado di sostenibilità, quindi accedere al livello di rendicontazione più appropriato in base alla tipologia dell’attività e delle dimensioni aziendali.

Le nuove Direttive, in base alle proposte della Commissione UE, dovrebbero entrare in vigore dal prossimo anno. Le scelte metodologiche del Progetto Sostenibilità della Federazione Carta e Grafica anticipano la previsione dell’estensione della rendicontazione alle PMI: al di là dell’obbligatorietà, le aziende della filiera sono chiamate alla sfida della sostenibilità e della transizione ecologica in quanto parti integranti di supply chain complesse, che costituiscono un settore vitale per il sistema Italia. Il Progetto Sostenibilità è stato avviato agli inizi del 2020, coinvolgendo le aziende delle Associazioni costituenti la Federazione, Acimga, Assocarta e Assografici, con il sostegno del socio aggregato Comieco e di Unisalute, con la consulenza di BDO ed in confronto continuo con il Forum per la Finanza Sostenibile.

L’incontro del 1 marzo (qui la locandina contenente il link per l’iscrizione) sarà introdotto da Carlo Emanuele Bona, Presidente della Federazione Carta e Grafica e da Cristina Piovesana, Vice Presidente per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura di Confindustria. La presentazione del “FpS Tool”, lo strumento software per la Sostenibilità sviluppato ad hoc, sarà curata dai referenti del Progetto Elisabetta Bottazzoli, Italo Vailati e Massimo Ramunni. Sono previsti interventi di Massimo Baldelli di Unisalute e di Lorenzo Bono, responsabile dell’area ricerca e sviluppo di Comieco. Le conclusioni dell’incontro, moderato dal Direttore della Federazione Carta e Grafica Massimo Medugno, sono affidate al Direttore di Acimga Andrea Briganti.

 

X