Regole di utilizzo del Tool Cerco / Offro Gipea

Gli annunci verranno pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto dell’inserimento dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Regole di utilizzo e le Condizioni generali del servizio. Ricordiamo che gli annunci devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia, in particolare è vietato parlare di prezzi e usare la piattaforma per comunicazioni che siano in contrasto con la normativa Antitrust. Una volta che l’utente avrà esplicitato il proprio interesse attraverso il modulo di contatto le trattative tra aziende dovranno svolgersi privatamente al di fuori della piattaforma.

Gipea non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto pubblicato dagli utenti e per la loro condotta.

Ci riserviamo il diritto di:

  • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le presenti regole o i principi su cui Gipea si basa.
  • modificare/aggiornare le regole in qualunque momento, anche senza alcun preavviso.
  • Di rimuovere un annuncio pubblicato direttamente on line dall’utente qualora il contenuto dell’annuncio violi le condizioni generali di utilizzo del servizio, e/o le presenti regole o, in ogni caso, qualora il suo contenuto non sia conforme alla politica editoriale di Gipea. Resta inteso che Gipea non sarà comunque responsabile di eventuali danni diretti e/o indiretti arrecati a terzi dalla pubblicazione dell’annuncio, anche qualora non abbia disposto la sua cancellazione.

Gipea collaborerà e fornirà, su richiesta delle Autorità competenti, ogni informazione utile all’identificazione di eventuali soggetti che con i propri annunci infrangano la legge.

 

In particolare, su Gipea NON È POSSIBILE:

 

  • Usare la piattaforma per comunicazioni che siano in contrasto con la normativa Antitrust;
  • Inserire nel titolo e/o nel testo degli annunci liste di parole chiave non rilevanti;
  • Inserire link all’interno degli annunci;
  • Inserire annunci che non mettano in vendita un prodotto specifico, ma che abbiano come unico scopo quello di dare visibilità a un marchio, a un’azienda, a un altro sito web;
  • Inserire annunci in asta;
  • Inserire annunci utilizzando software gestionali non autorizzati da Gipea;
  • Inserire annunci per conto terzi;
  • Inserire annunci con termini razzisti e/o discriminatori e/o con contenuti offensivi per gruppi etnici, personaggi pubblici o singoli privati;
  • Contattare gli inserzionisti del sito per inviare loro proposte commerciali o comunicazioni non inerenti all’acquisto del bene in vendita (per esempio proposte di intermediazione immobiliare o comunicazioni commerciali);
  • Vendere beni o servizi vietati dalla legislazione italiana.
X